Archivio degli autori Trader Advisor

CALENDARIO ECONOMICO

Quali indicatori sono utilizzati nel Calendario Economico?

All’interno del calendario economico, confluiscono diversi indicatori. Noi qui andremo a riportare solo quelli più influenti. Questi sono:
  1. PIL (Prodotto Interno Lordo); rappresenta l’indicatore più importante in quanto misura la somma di tutti i beni e servizi in un determinato stato, nonché le misure industriali di produzione comprese fabbriche, miniere, o utilità.
  2. PMI (indice di Purchasing Manager); rappresenta l’indicatore delle condizioni di produzione.
  3. PPI (Producer Price Index) e CPI (Consumer Price Index), il quale misurano i prezzi medi per i venditori e gli acquirenti.
  4. Dati sull’occupazione/disoccupazione.

 

Calendario economico trading: perché importante?

L’utilizzo del calendario economico nel trading è molto importante perché permette di conoscere tutte quelle notizie e informazioni indispensabili su:

  • eventi globali futuri;
  • annunci;
  • tendenze.

È possibile, grazie al calendario economico, fare trading in maniera profittevole, ovvero fare soldi quando si conosce in anticipo tutte le informazioni necessarie, avanzate che ci consentono di prevedere quella che sarà la direzione futura del mercato.

Maggiori sono le informazioni in nostro possesso, e maggiori saranno i fattori che ne determinano i profitti.

Vi consigliamo di sfruttare il calendario economico e di fare trading utilizzando solo i migliori broker Forex regolamentati ed autorizzati, da noi recensiti e di seguito riportati.

AZIONI ENI

 

Quando si parla di azioni Eni si parla di azioni italiane e di notevole peso, poiché emesse dalla più grande azienda e oggi società per azioni italiana. Chi investe in azioni Eni può contare su una gigantesca multinazionale che rappresenta una delle più grandi realtà economiche al mondo. Per investire sulle azioni Eni si può procedere in modo tradizionale rivolgendosi in banca, oppure traendo profitto dalle variazioni di prezzo negoziando CFD su azioni ENI. In questo grafico in tempo reale, possiamo vedere il prezzo dei CFD azionari Eni.

+500

Le azioni Eni fanno riferimento alla grande multinazionale italiana per l’estrazione e la produzione di petrolio, gas naturale, energia elettrica e lubrificanti. Fondata da Enrico Mattei nel 1953, l’Ente Nazionale Idrocarburi oggi diventata Società per Azioni, è tutt’ora una delle più grandi aziende italiane, la cui presidenza è stata ultimamente affidata ad Emma Marcegaglia.  La sua struttura presenta una forte ramificazione in tutto il mondo, in 90 paesi per 78.000 dipendenti al 2013, una ramificazione a seconda del tipo di territorio, sul quale va ad aggiungere sempre nuove radici con grandi lavori di ingegneria e costruzioni. Al momento, l’Eni rappresenta il sesto gruppo petrolifero del mondo se si considera il suo giro d’affari. Più in alto vi sono Exxon, Shell, Mobil, Total, BP e Chevron. Tra le aziende italiane la Eni è sicuramente al primo posto, mentre al livello mondiale si colloca al 38°. Per fatturato, addirittura al 22°. Insomma, se siamo nel G8 ora G7 il merito è anche di Eni, un vero colosso nell’economia italiana, europea ed internazionale. Le azioni Eni sono quotate sia alla Borsa di Milano che al NYSE, il New York Stock Exchange.

Di queste azioni, lo Stato italiano ne conserva solo poco oltre il 30%, vendendone il resto ma mantenendo il controllo effettivo della società, più la golden share che gli consente di esercitare dei poteri speciali.

Dal 2006, gli azionisti Eni hanno potuto contare su un ulteriore rafforzamento della struttura societaria per via dell’acquisizione di Snamprogetti da parte di Saipem, una grande azienda controllata dalla stessa Eni. Proprio Saipem ha fatto salire maggiormente di grado Eni a livello mondiale, con numerosi servizi petroliferi per attività offshore e onshore. Delle azioni Saipem ci occuperemo in un altro articolo, a cui vi rimandiamo nella lettura. Nel 2007, la Eni si è accordata con la Gazprom (russa) per il prolungamento delle forniture di gas con il permesso alla stessa di poter vendere gas in Italia in cambio della concessione ad Eni della possibilità di procedere con progetti di ricerca ed estrazione in Siberia.

Sempre a riguardo di rapporti internazionali, c’è da sottolineare l’acquisizione della società Distrigas (belga) nel 2008, che operava in Belgio, Germania, Francia, Paesi Bassi e Lussemburgo. Per la stessa società lanciò una OPA obbligatoria sulle restanti azioni, OPA che si concluse con successo nel 2009 consolidando così la propria posizione in Europa.

Nel 2012 le quote delle azioni Eni detenute dal Tesoro vennero cedute alla Cassa Depositi e Prestiti, così come per la Snam.

OPZIONI BINARIE ONE TOUCH

Il trading di opzioni binarie funziona in questo modo: per prima cosa bisogna sempre osservare il grafico di prezzo del bene che ti interessa per trovare una buona occasione di ingresso, una volta individuata non devi fare altro che entrare a mercato nella direzione in cui si muoverà il prezzo; infine una volta giunta la scadenza dell’operazione, che può variare alquanto (da alcuni secondi ad alcuni giorni) si conosce il risultato, in caso il responso sia positivo si incassano immediatamente i rendimenti: ma quali sono le opzioni binarie che offrono i rendimenti più alti in assoluto in caso di previsione corretta?

Opzioni binarie One Touch

Le opzioni binarie Alto / Basso sono senza dubbio la tipologia di più intuitiva gestione ed utilizzo: il prezzo si muoverà verso il basso o verso l’alto? Il trader ha qui circa il 50% di possibilità di chiudere in the money o out of money perché le direzioni che il prezzo può intraprendere sono soltanto 2 Alto o Basso.

Opzioni binarie One Touch: rendimenti

I rendimenti delle opzioni One Touch sono più alti rispetto a quelli offerti da altre tipologie di opzioni, possono arrivare anche al 500% in caso di operazione che si chiuda in the money. Tuttavia, la probabilità che un’operazione che si chiuda in the money è sicuramente più bassa rispetto ad altre tipologie di opzioni, quindi i rischi di trading connessi con le opzioni one touch sono più elevati.

Se anche tu vuoi utilizzare le opzioni binarie One Touch prosegui nella lettura del nostro elaborato e scopri molto di più sul loro funzionamento; utilizzandole potresti fare poche operazioni ma ben studiate e strutturate ogni mese.

Opzioni binarie One Touch: come si usano

Come abbiamo accennato in precedenza le opzioni binarie One Touch hanno un payout elevato nel caso di operazioni che si chiudono in the money, ma questo è dovuto anche al fatto che la loro tipologia di utilizzo viene cambiata rispetto ad altri tipi di opzioni binarie che possono essere ritenute più intuitive nel loro utilizzo. Il nome “One Touch” deriva direttamente dalle peculiarità del loro utilizzo. L’espressione One touch indica in italiano “un tocco”, quindi ciò che devi fare è capire se il prezzo dell’asset di riferimento arriverà a toccare una certa quota prestabilita prima della scadenza imposta dal broker. Di conseguenza il trader per arrivare ad ottenere il profitto previsto e conosciuto prima ancora di scegliere di acquistare l’opzione, deve capire se il prezzo arrivi a toccare anche solo per un istante la quota prestabilita dal broker.

Quindi la differenza con l’utilizzo delle opzioni binarie classiche può essere riscontrata innanzitutto nel fatto che vi è un’unica scelta possibile: devi acquistare queste opzioni binarie soltanto se sei convinto che il prezzo dell’asset possa effettivamente arrivare a toccare quella data quota altrimenti devi evitare a prescindere l’operazione perché non puoi valutare soluzioni alternative. In ogni caso non conta che la quota venga toccata dopo un secondo oppure un secondo prima della scadenza, non appena essa viene raggiunta si esce automaticamente dalla posizione e si ottiene il profitto previsto. Di conseguenza tutto dipende dai dati che riesci a raccogliere sull’asset i quali dovranno indirizzare la tua scelta in un verso o nell’altro.

Molto probabilmente la maggior parte delle volte sarai portato ad essere diffidente e quindi sceglierai di entrare a mercato, questa è la tattica migliore perché devi cercare di selezionare attentamente le One Touch da acquistare e quelle da evitare, per arrivare a prendere in considerazione soltanto quelle che hanno le maggiori possibilità di successo. Per fare ciò puoi adottare un gran numero di strategie differenti e di tipi di analisi di mercato, le quali ti permetteranno di renderti conto in breve tempo quante chance ha il prezzo di arrivare a toccare la quota prevista.

Opzioni binarie One Touch: il ruolo del broker

Come abbiamo accennato per queste opzioni sarà il broker a determinare la quota che il prezzo deve toccare affinchè l’opzione possa chiudere in the money. Certo non puoi pensare che l’operatore scelga questa quota casualmente perché essa viene calcolata su basi statistiche con una certa probabilità che il dato evento si verifichi. In genere le quote scelte dal broker sono difficilmente raggiungibili perché in questo modo è più difficile che il trader riesca ad incamerare i sontuosi profitti previsti a questo punto è fondamentale che il trader abbia la furbizia e l’abilità giusta per capire se la quota possa essere realmente raggiunta o meno e quindi se sia conveniente.

Il grande vantaggio sta nel fatto che vi sono numerose notizie che riguardano i principali asset su cui i broker offrono le opzioni binarie One Touch ed oltre a poterti basare sulle news di mercato che spingono i prezzi in una direzione o nell’altro puoi anche fare analisi tecnica per capire quale sia il trend di mercato e quindi se esista o meno la possibilità di toccare la quota. Il broker sceglie quote difficili da raggiungere ma ciò non significa che gli algoritmi che fanno i calcoli delle quote siano infallibili. Vi sono molto spesso opzioni One Touch dove le quote proposte sono molto probabili da raggiungere e quindi i profitti quasi certi, gli algoritmi infatti non possono tenere in conto tutte le variabili che regolano le emozioni e le leggi dei mercati di conseguenza sono fallaci!

In ogni caso anche quando tutto ti suggerisce che la quota possa essere raggiunta stai molto attento e cerca di investire poco per ogni operazione perché se poi l’investimento non dovesse andare a buon fine il tuo portafoglio potrebbe ricevere un colpo duro dal quale sarebbe difficile riprendersi. Ricordati di utilizzare al massimo il 5% del capitale totale a tua disposizione per ogni trade, puntando sempre all’accrescimento del capitale totale che nel tempo ti porterà anche all’accrescimento del capitale che puoi impiegare in ogni opzione binaria che acquisti.

Broker con opzioni One Touch

La tabella qui sotto presenta i migliori broker di opzioni binarie per fare trading con opzioni One Touch. Ovviamente si tratta di broker degni di fiducia, onesti e autorizzati come tutti quelli presenti su TRADER-ADVISOR

 

COS’E’ IL TRADING ON LINE:

Benvenuto su TRADER-ADVISOR, sul nostro sito potrai trovare approfondimenti sul trading binario.  In questa sezione vi spiegheremo COS’E’ IL TRADING ON LINE e dove opportuno vi rimanderemo ad opinioni e articoli di approfondimento presenti sul nostro portale.

Il trading online E un’attività dal  Carattere speculativo Che si esercita tramite un broker on-line, accessibile via internet. Bisogna capire come funziona il commercio  per impostare le strategie di Guadagno ottimale.

L’idea alla base del commercio è Guadagnare Dalla Variazione delle quotazioni degli attivi sui Mercati Finanziari.

POSSIAMO verificare la  tariffa di trading su Diversi Mercati: forex, borsa, primo Materie, bitcoin, Titoli di Stato o obbligazionari, indici, ecc .

L’Obiettivo del trading on-line è ovviamente ottenere il massimo profitto, con il Minimo Rischio e nel Più breve tempo possibile. Parliamo di Rischio Minimo Perché comunque il trading online Comporta sempre un Rischio. Questo Rischio PUÒ Essere Controllato e minimizzato ma non potrà mai Essere ANNULLATO. E ‘bene Tenere sempre presente questo dettaglio:

Il Buon commerciante, colui Che Guadagna MOLTI soldi e si arricchisce, non E’ colui Che Evita i Rischi, E’ colui Che li Calcola e li Controlla.

Il trading online è L’Attività che trae profitto Dalla Variazione delle quotazioni degli attivi sui Principali Mercati Finanziari. Operare sui Mercati Finanziari significa garantirsi la possibilità di ottenere Elevati rendimenti di un patto di utilizzare Strumenti, Tecniche e strategie adeguato.

I Vantaggi del  Conto Demo assieme al conto reale 

Se Pensi di Essere un trader principiante o comunque non sei ancora esperto ti consigliamo di iniziare Creando un Conto Che Prevede un Bonus per l’Apertura di un Conto di negoziazione,ancor meglio se hanno a disposizione un bonus senza deposito. Potrai Così iniziare una tariffa Pratica davvero con dei capitali Molto bassi .
La nostra Esperienza ci insegna Che La Scelta del Broker con cui si opera sui Mercati Finanziari è davvero Importante, Fondamentale. Un operatore esperto, Capace di impostare strategie vincente, potrebbe perdere Rapidamente tutto il Suo Denaro utilizzando un mediatore di bassa qualità o, peggio Ancora, disonesto. Viceversa, un trader inesperto, Magari alle prime armi, avrebbe comunque buone Probabilità di ottenere profitti Elevati utilizzando i servizi di un mediatore di qualità.

Dopo vari approfondimenti e ricerche abbiamo costatato che il “mondo” del trading e del forex è veramente amplio,abbiamo così creato una selezione riscontrando con molto piacere che i nostri lettori utilizzano i broker di opzioni binarie 24option e Xtrade ,quest’ultimo ottimo per chi vuole iniziare a provare le opzioni binarie ed il forex senza alcun deposito,Xtrade offre ai nuovi registrati infatti,Bonus Speciali per i nuovi Trader.

Migliori broker di opzioni binarie con supporto in italiano, veloci nei prelievi prestano molta attenzione alle esigenze dei clienti. Oltre ad essere pienamente regolamentati in Europa hanno anche una piattaforma avanzata e veloce con opzioni binarie 60 secondi. Le opinioni sui broker 24option eXtrade sono tra le migliori del web e se volete fare trading di opzioni binarie dovete affidarvi a broker per professionisti.

Trucco per diventare bravi trader: usare conto demo assieme al conto reale

Il conto demo opzioni binarie è un utile strumento per studiare e allenarvi (anche con l’ausilio dell’indicatore We-Point per i segnali opzioni binarie a 60 secondi). Noi consigliamo sempre di usare il conto demo assieme al conto reale, ad esempio 1 trade in reale e 5 in demo finchè non ottenete una percentuale di guadagni costante superiore al 75%.

Lezioni trade settimanali gratis + conto demo

Potete anche frequentare gratis i Webinar settimanali per imparare a usare la metatrader, a leggere i trend di mercato e trovare i migliori segnali opzioni binarie con diverse strategie trading 60 secondi, 5 minuti e h1.Approfonisci—

GUIDA OPZIONI BINARIE


TI POTREBBE INTERESSARE:

AVATRADE

AvaTrade è tra i pionieri del trading online fin dal 2006. L’azienda, creata da professionisti del settore finanziario ed esperti di web-commerce, ha l’obiettivo di rendere perfetta l’esperienza online dei trader al dettaglio.


AvaTrade si impegna a fare in modo che le persone possano investire e fare trading, con fiducia, in un ambiente innovativo e affidabile che goda del supporto della migliore assistenza personale dall’indubbia integrità.

 

I valori

AvaTrade si dedica a un set di valori centrali, che definiscono la nostra relazione con partner e clienti e stanno alla base di tutte le decisioni che prendiamo.

  • Integrità e giustizia
  • Servizio clienti al primo posto
  • Autovalutazione senza compromessi
  • Innovazione continua

Background

AvaTrade è cresciuta in modo enorme in pochi anni, fino ad avere più di 20.000 clienti in tutto il mondo, che ogni mese eseguono più di due miliardi di operazioni. Il volume di trading totale dell’azienda è di oltre 60 miliardi di dollari al mese.

La prospettiva rivolta all’utente e una solida capacità finanziaria la rendono unica nel mondo del trading online. AvaTrade ha creato l’ambiente di trading perfetto per trader di ogni livello, grazie anche al supporto multilingue disponibile 24 ore al giorno e all’ampia gamma di piattaforme e servizi che offre ai clienti. Su AvaTrade è possibile fare trading su moltissimi strumenti, tra cui Forex, azioni, commodity e indici.

Ava è una multinazionale, con uffici regionali e centri di vendita a Parigi, Dublino, Milano, Tokyo e Sydney. La direzione amministrativa dell’azienda si trova a Dublino, in Irlanda.

Che tu sia un trader navigato o alle prime armi, con l’assistenza e le piattaforme di trading adattabili di AvaTrade avrai sempre il giusto equilibrio tra semplicità e sofisticazione. Non stupisce certo che dal 2009 ad oggi Ava abbia ricevuto ben nove premi nel settore.

Società di investimento autorizzata e regolamentata

AvaTrade specializzata in trading online sul Forexe e CFD su commodities, azioni, ETF, bond e Indici. Il gruppo detetiene license e regolamentazioni in vari paesi. Ciò permette di offrire ai clienti di Ava il conforto di fare trading con un provider affidabile e affermato in un ambiente regolamentato a livello ufficiale*. Il Gruppo Ava è soggetto a rigidi requisiti di conformità che comprendono il modo in cui devono essere gestiti gli asset dei clienti, la sicurezza dei loro fondi e l’attività di reporting finanziario.

Licenze e regolamentazioni nell’ Unione Europea

AVA Trade EU Ltd è stata costituita in Irlanda ed è regolamentata dalla Central Bank of Ireland (Banca Centrale d’Irlanda). (Riferimento n.: C53877) AVA Trade EU Ltd è una società di investimento titolare di licenza, conforme con la direttiva europea MiFID (Markets in Financial Instruments Directive) relativa ai mercati degli strumenti finanziari. La direttiva MiFID fornisce un regime normativo armonico per i servizi di investimento all’interno dell’Area Economica Europea, incrementando l’efficienza e la trasparenza finanziaria e offrendo una maggiore protezione dei consumatori nei servizi di investimento.

COSA OFFRE AVATRADE?

  • Più di 200 strumenti su cui fare trading, tra cui commodities, indici e titoli
  • Desktop, tablet, cellulare e web trading con AvaTrader & MetaTrader 4
  • Ampia gamma di piattaforme di trading automatizzate e compatibilità con EA ed MQL5
  • Conti con spread fissi e variabili a partire da solo 0,09 pip
  • Fondi del cliente tenuti in conti segregati per garantire la massima sicurezza
  • Completamente regolamentata in Europa, Australia, Giappone e Isole Vergini Britanniche

 bonus per nuovi clienti fino a 10.000€,

Leggi tutto